Grafico Pubblicitario

 

 

Grafica Creativa, Pubblicitaria ed Editoriale

 

Mi occupo dal 2014 di realizzazione di progetti grafici per privati ed aziende che includono tra le altre cose il “Brand Identity” (studio del marchio logotipo e coordinato aziendale) e la creazione di materiale pubblicitario che ha lo scopo di promuovere prodotti e servizi oltre il territorio grazie a del materiale studiato per le esigenze del cliente sia da stampare che in formato multimediale grazie all’integrazione con i servizi Web (siti web, social network, ecc…).

 

Per capire meglio di cosa mi occupo…
vorrei aiutarti ad avere la risposta a queste domande:

 

(1) Cosa significa Grafica Pubblicitaria ??
(2) Quando nasce la Grafica Pubblicitaria ??
(3) Chi è il Grafico Pubblicitario o Graphic Designer ??
(4) Il Grafico Pubblicitario o Graphic Designer di cosa si occupa ??
(5) Cos’è la Grafica pubblicitaria ??
(6) Cosa fa un Grafico Pubblicitario o Graphic Designer?

 

(1) Cosa significa Grafica Pubblicitaria ??

 

La parola “grafica” significa approssimativamente: “prodotto della progettazione diretta alla comunicazione visiva“, il “graphic design” (cioè la progettazione grafica) è un termine che comprende in primis l’attuazione di una strategia di marketing e poi di una strategia creativa.

 

(2) Quando nasce la grafica pubblicitaria ??

 

La pubblicità ha origini molto antiche. E’ annessa strettamente con il progresso delle attività commerciali e con le prime iscrizioni, insegne o simboli merceologici.

 

Una testimonianza per esempio, è Pompei (distrutta da un’eruzione vulcanica nel 79 d.C.) dove è ancora possibile ammirare le scritte sui muri delle case romane, che esortano gli abitanti a sostenere un candidato alle elezioni, oppure osservare una serie di insegne di una bottega in via dell’Abbondanza, che esibiscono il procedimento di produzione della stoffa.

 

La vera rivoluzione avviene con l’invenzione della stampa in Europa, nel 1479, grazie al tipografo britannico William Caxton, che divulga un opuscolo per promuovere le sue pubblicazioni. Fu poco dopo, all’inizio del Cinquecento, che iniziano a diffondersi gli avi dei volantini moderni in tutte le città europee.

 

Nel 1630 comparve su un periodico il primo annuncio pubblicitario posteriore alla scoperta della stampa. Era un sobrio riquadro pubblicitario che menzionava il nome di un prodotto.

 

Negli anni ’20, quando la radio cominciò ad espandersi negli USA, era ancora giudicato sconveniente diffondere gli annunci pubblicitari. Fino a che un programma di successo (Amos ‘n’ Andy) cominciò a mandare in onda interruzioni pubblicitarie.

 

Il modello pubblicitario odierno si affermò grazie alla crescita della produzione di merci che avvenne durante la rivoluzione industriale: il risultato di una scienza che utilizza sofisticate tecniche e che usufruisce dell’apporto di professionisti in diversi campi.

 

(3) Chi è il Grafico Pubblicitario o Graphic Designer ??

 

Il Grafico Pubblicitario è un professionista che crea oggetti visivi per la stampa, la pubblicazione o la trasmissione per mezzo di media (analogici o digitali) con l’intento di diffondere al pubblico un messaggio, tramite testo e immagini.

 

(4) Il Grafico Pubblicitario o Graphic Designer di cosa si occupa ??

 

Il Grafico Pubblicitario o Graphic Designer è un professionista capace di prendere carico in prima persona della responsabilità progettuale e della direzione artistica, nonché di fornire consulenze tecniche in tutte le fasi dell’ideazione e realizzazione di un progetto visivo. Spesso lavora in diversi ambiti della comunicazione e possiede competenze nei settori della fotografia, della tipografia e/o del web design.

 

Il Grafico Pubblicitario o Graphic Designer lavora in svariati ambienti: agenzie pubblicitarie, studi professionali, case editrici oppure uffici di grafica di redazione di giornali o magazines, può essere interno alle aziende o consulente esterno, in collaborazione con aziende, agenzie o committenti privati.

 

Lo studio della disciplina della grafica pubblicitaria rende possibile al Grafico Pubblicitario o Graphic Designer la progettazione e realizzazione di prodotti per la comunicazione visiva, come ad esempio:
– immagine coordinata, creazione di marchi o logotipi, immagine aziendale;
– creazione e realizzazione di siti web;
– ideazione e progettazione grafica, impaginazione di cataloghi, realizzazione depliant o brochure;
– creazione e realizzazione di prodotti editoriali come libri, e-books, magazines, tabloid ecc.;
– progettazione di packaging, manifesti, cartelloni e pagine pubblicitarie, ecc.

 

(5) Cos’è la Grafica pubblicitaria ??

 

La grafica pubblicitaria è un insieme di materie scolastiche che si focalizzano sulla comunicazione visiva.

 

(6) Cosa fa un Grafico Pubblicitario o Graphic Designer?

 

In genere il Grafico Pubblicitario o Graphic Designer ha una buona cultura in merito a:
– progettazione grafica;
– comunicazione visiva;
– tecnica pubblicitaria;
– disegno professionale;
– disegno grafico;
– tecniche grafiche e illustrazione;
– computer grafica;
– stampa e prestampa;
– discipline audiovisive e multimediali;
– fondamenti di web design
– grafica digitale;
– editoria multimediale;
– marketing;
– promozione commerciale e pubblicitaria;
– tecniche di scrittura persuasiva;
– psicologia della comunicazione;
– comunicazione verbale;
– storia e sociologia della comunicazione;
– storia delle arti visive;
– storia dell’arte e della stampa;
– tecniche fotografiche;
– comunicazione d’impresa.